L’Africa ha sete

Per migliorare la qualità della vita dei bambini.

Casa famiglia per bambine dell’Etiopia

Dopo l’inaugurazione della Casa Famiglia in Hosanna, grazie alle tante donazioni abbiamo potuto aprire una seconda Casa Famiglia ad Addis Abeba.e ci stiamo adoperando ad aprirne un’altra a Shashamane con il vostro aiuto!

donne per lo sviluppo

Donne per lo sviluppo

Women Promotion Centers all’interno dell’istituto penitenziario al fine di restituire dignità attraverso il lavoro.

Senza scuola che vita è?

L’istruzione, in Africa più che altrove, è strumento di crescita e sviluppo.

Ogni giorno cerchiamo di cambiare le vite di persone vulnerabili e di creare speranza attraverso il nostro impegno concreto e la raccolta fondi da parte di sostenitori, donatori, enti pubblici e privati. Abbiamo deciso di focalizzare il nostro aiuto in Etiopia, nella comunità di Shashamane: siamo nel corno d’Africa, in uno dei Paesi che apparentemente conosce lo sviluppo più forte ma, in realtà, vede solo aumentare, giorno dopo giorno, il divario tra i ricchi e i poveri. Da oltre dieci anni camminiamo insieme a donne e bambini in difficoltà: si tratta di persone che vivono un’esistenza precaria, fatta di miseria, carenza di cibo ed istruzione, perdita di dignità. Ci battiamo perché questo cambi, e lo facciamo lasciando il segno, in maniera tangibile, con progetti che toccano diversi campi: dal Sostegno a Distanza (SaD) all’Istruzione, dall’Acqua alla Riforestazione, dalla Sanità alla Ricostruzione di Scuole e Centri Promozione Donna. Crediamo questi settori siano tutti congiunti tra di loro e che solo cercando di dare il nostro reale contributo possiamo davvero cambiare quello che di questo mondo è profondamente ingiusto. Non chiediamo grandi cifre, ma che ognuno si senta chiamato a fare quello che è in suo potere: conosciamo piccoli e grandi donatori e, grazie a loro, oggi possiamo vedere i ragazzi di Shashamane in una Casa Famiglia che dà loro tetto e calore perché crescano con amore; gli studenti delle scuole in aule spaziose e pulite; le donne che seguiamo nel carcere con nuove capacità lavorative, che permetteranno loro di vivere senza elemosinare; campi prima aridi, ora rigogliosi. Queste sono le gocce, piccole e grandi, che fanno il nostro Mare di Speranza! Questo è il nostro sogno: aiutaci a realizzarlo! Doniamo insieme la speranza di un futuro migliore e di un presente che sia degno d’essere vissuto!