News News News

Diario di Bordo – Terza settimana

30- 7 febbraio, terza settimana

Durante questa settimana due sono state le visite che ci hanno mosso maggiormente: l’accoglienza della scuola di Halaba e quella dei bambini ciechi a Shashamane.

Il lavoro ormai ripetitivo del progetto SAD è stato incredibilmente piacevole: i bambini di Halaba erano entusiasti, il nostro arrivo celebrato da doni apprezzatissimi.

La cerimonia del caffè e merenda a base di pane e banana, foulard ricamati e coloratissimi e l’intera scuola ad abbracciarci, tra studenti, maestri e collaboratori.

Sabato abbiamo stretto conoscenza con i bambini della scuola dei ciechi, la prima in tutta l’Etiopia. Ordinatissima, con due giardini interni che costituiscono i cortili identici dell’ala maschile e femminile, aule di musica e parco giochi, anche questo in duplice copia. Hanno cantato per noi, mangiato la cioccolata di gusto e incluso nei loro giochi.

Ci ha sorpreso la loro totale e completa autonomia anche nel momento del gioco, in cui si sono divisi in gruppi: chi cantava, chi ascoltava musica, chi si metteva in cerchio, chi giocava a tiro alla fune, tutte attività svolte con tanta naturalezza che introdursi sembrava rompere una bolla perfetta.

Spesso dimentichiamo che la barriera della disabilità esiste solo perché siamo noi a crearne una.

La giornata è finita con altre canzoni, e la promessa di cantarle assieme.

Alla prossima settimana!

Commenta