News News News

Incontriamo l’Altro: siamo davvero così distanti?

Terminato il progetto nell’Istituto Superiore “Socrate” di Marano, nell’ambito di Scuola e Volontariato del CSV di Napoli.

La nostra Angela ha organizzato attività a tema “Incontriamo l’Altro” nelle classi dell’istituto “Socrate” di Marano, con l’aiuto di Jim, un volontario della Casa Famiglia per minori per cui lavora.

“L’idea di far incontrare ai ragazzi un loro coetaneo, che ha una storia e un vissuto molto diverso da loro, è piaciuta moltissimo sia ai ragazzi che agli insegnanti, perché se non conosci come fai ad accogliere, tendere una mano a chi è lontano e aprire il tuo cuore all’altro?”, ci racconta Angela, che continua: “Ho scelto tra i ragazzi in casa famiglia Jim, è un ragazzino arrivato in Italia da pochi mesi dal Senegal, ha tanta voglia di stare in mezzo agli altri, ha sempre voglia di raccontarsi e sopratutto di trovare persone che lo ascoltano. E’ molto sensibile, sveglio e dolcissimo”.

Jim ha parlato della sua storia ai suoi coetanei: l’Africa, le guerre, le peregrinazioni nel Paese, la violenza e la separazione tra famiglie non è un film che scorre sugli schermi delle nostre tv, è realtà …  e non possiamo ignorarla!

Alessio, volontario GMAnapoli, ha condiviso con i ragazzi la sua esperienza in Missione a Shashamane, illustrando come si vive in Etiopia, quali sono i diritti negati, quali quelli che vogliamo garantire.

Il lavoro finale dei ragazzi è stato la realizzazione di un giornalino, per cui Alessio, Angela e Jim sono stati chiamati nei gruppi ad aiutare con consigli e suggerimenti: il primo piccolo grande risultato è stato l’apertura, l’accoglienza, la curiosità.

Grazie “Socrate”!!

Commenta